Home / Web Marketing / 10 modi per guadagnare scrivendo e lavorare da casa

10 modi per guadagnare scrivendo e lavorare da casa

No, questo non vuole essere il solito articolo che ti dice come guadagnare scrivendo e vivere di rendita per tutta la vita. Non siamo ancora attrezzati per i miracoli. Ma ci possiamo avvicinare. Davvero, non è facile e ogni tanto avrai voglia di mandare tutto all’aria. Ma è fattibile.

Ci sono molti modi per guadagnare con la scrittura e potrai con il tempo renderla anche un lavoro a tempo pieno e arrivare a battere sulla tastiera anche sulle 3000 parole al giorno. Credimi, è divertente!

Ma come cominciare la tua nuova avventura da scrittore freelance?

10 modi per guadagnare scrivendo

guadagnare con la scrittura
Ci sono tanti modi per guadagnare scrivendo e vivere da freelance

Apri un blog

Tutti gli scrittori hanno bisogno di un blog. No, non è vero, ma è uno dei modi migliori per sviluppare il tuo stile e iniziare ad avere un tuo pubblico.

Il blog può anche essere il tuo portfolio, dove procacciare clienti. Le persone lo leggeranno e potranno appassionarsi alle tue storie. Ma come puoi fare soldi con il tuo blog personale?

Adsense. Sì, proprio lui. Puoi mettere degli annunci che ti daranno del guadagno se i tuoi lettori ci cliccheranno sopra. O puoi inserire dei link di affiliazione che funzionano un po’ come gli annunci pubblicitari di Adsense. La differenza è che se un prodotto affiliato al tuo blog viene acquistato, tu guadagnerai una percentuale dal ricavato della vendita.

Puoi anche inserire un pulsante per le donazioni e creare una pagina di servizi di scrittura. In questo modo il tuo pubblico saprà che potrà contattarti per offrirti del lavoro.

Guest post a pagamento

E a proposito di blog, ne leggi anche tu? Se la risposta è sì, perché non chiedere di scrivere un guest post.

Tantissimi siti accettano guest post e molti di loro pagano per averli. Cerca di familiare con il blog che andrà a ospitare il tuo articolo e segui bene le linee guida sulla pubblicazione. Se tutto va nel verso giusto, avrai un pezzo firmato a tuo nome, un link al tuo blog e al tuo portfolio e anche dei soldi in tasca.

Giornalismo freelance

Dì la verità, anche tu hai iniziato a scrivere collaborando con il giornalino della tua scuola? Questo ti è servito per fare un po’ di gavetta e capire le basi di come funziona una piccola redazione. Bene, se ti piace raccontare storie e ascoltare le persone nella profondità del loro io, puoi intervistarle o creare un articolo su un fatto che ti è capitato di vedere.

Poi, vai alla ricerca di giornali on e offline a cui le tue storie possono interessare e invia loro il tuo pezzo per email con la tua tariffa. Se alla redazione il tuo articolo interessa, lo pubblicheranno a tuo nome e ti verrà fornito il compenso pattuito. E se avranno la necessità di contattare un inviato freelance, sapranno di poter contare su di te!

Liste, liste, liste!

“Quali sono i modi per guadagnare scrivendo?” “I 10 libri di web marketing più venduti in Italia.” Ecco, sono le domande più gettonate del momento. E allora perché non essere pagato per dare le risposte che la gente vuole?

Esistono parecchi magazine online che hanno come scelta editoriale quella di rispondere alle domande con un elenco dettagliato e simbolico. Fai una scrupolosa ricerca sui motori di ricerca e proponiti come articolista.

Self-publishing: auto-pubblica il tuo libro

Amazon è uno dei portali che ti permette di caricare il tuo libro finito e di fare soldi con i diritti d’autore. Carica il tuo romanzo e assicurati che sia Kindle friendly. Poi spargi la voce. E non dimenticarti di inserire un annuncio sul tuo blog per avvisare i tuoi follower che hai pubblicato un libro!

E ser il romanzo è ancora per metà nel cassetto dei desideri? Scrivi una storia a puntate! Metti su il tuo lavoro un capitolo alla volta. C’è la rarissima possibilità che la tua storia verrà notata da una casa editrice che ti proporrà un contratto editoriale.

Siti paid to write

Uno scrittore freelance scrive di tutto e di più. Iscriviti su un sito che ti paga per scrivere, ce ne sono tanti (Melascrivi, GreatContent, Scribox, ecc.), prenota un articolo, scrivilo e dopo l’approvazione verrai pagato.

Ma non andare di fretta e, soprattutto, stai attento. Questi siti sono per lo più agenzie che vendono servizi di scrittura e hanno dei clienti a cui devono rendere conto. I testi che tu invii loro devono essere senza errori grammaticali e di ortografia, devono contenere delle regole specifiche e ottimizzati per un certo pubblico e avere uno specifico scopo. Il cliente paga e deve essere soddisfatto.

Quindi, fai tanto esercizio e cerca il tuo stile, ma non inserire troppo di te nei tuoi articoli. I clienti vogliono dei testi puliti, semplici, senza eccentricità e giochi di parole.

Alcuni portali di paid to write sono specifici per chi si approccia alla scrittura professionale per la prima volta. Altri ancora sono rivolti a chi è già esperto. Una volta che ci hai preso la mano, che hai imparato a lavorare con e per i clienti, potrai tentare di aprirti la strada verso un ambiente più professionale e, quindi, meglio pagato.

Cresci professionalmente

Una volta che hai padroneggiato la scrittura per il web, il copywriting è una conseguenza logica. Per diventare un copywriter professionista ci vuole tempo, passione e tanta voglia di lavorare e mettersi in gioco.

Leggi libri specifici e iscriviti a qualche corso, meglio se regionali e attestati. Fai tanta pratica. E coinvolgi le agenzie di comunicazione della tua zona. Proponiti in stage e comincia a muovere i primi passi imparando da chi questo lavoro lo fa da tanti anni. La loro esperienza ti aiuterà a capire le logiche di un’agenzia e come funziona la pubblicità in tutte le sue sfumature.

Concorsi di scrittura

I concorsi letterari non distinguono tra gli scrittori per hobby e i professionisti. Iscriviti alle newsletter delle case editrici, apriranno dei contest ogni tanto e tu potrai iscriverti e farti conoscere. Oppure, online trova una lista di concorsi di scrittura gratuiti, controlla bene la data di scadenza e la tematica da trattare. Scrivi. E invia il tuo racconto, la tua poesia, il tuo romanzo secondo le indicazioni del concorso. E aspetta. Verrai contattato se la tua opera sarà ritenuta idonea per la pubblicazione.

Ah, ovviamente i primi classificati riceveranno dei premi in denaro oltre a essere racchiusi in una collana.

Scrivi fanfiction!

Lo so, lo so. Non mi guardare così! Quando l’ho scoperto, non potevo credere ai miei occhi. Sai, anche io ho iniziato così, scrivendo fanfiction. Ora ti spiego meglio.

Amazon mette a disposizione uno spazio con licenza sulle fanfiction. Sì, potrai scrivere storie sui tuoi personaggi preferite delle serie tv. Un esempio? The Vampire Diaries, Grey’s Anatomy, Pretty Little Liars, ecc. e sì, sempre Amazon ti pagherà il 35 per cento sulle vendite. E ancora sì, gli esordienti sono i benvenuti!

Agenzie per blogger

Non si tratta di agenzie di comunicazione ma poco ci manca. Sono delle vere e proprie piattaforme per blogger, professionisti e non. Qui avrai solo bisogno di un livello base di scrittura e la volontà di lavorare sodo.

Cerca queste agenzie online e dai un’occhiata ai vari lavori proposti iscrivendo il tuo blog. Ti potranno chiedere di scrivere dei post promozionali, di sponsorizzare prodotti o servizi, di inserire dei banner, di scrivere comunicati stampa, ecc. ogni lavoro è pagato a sé.

Conclusione

Usa questi dieci modi per guadagnare scrivendo come ispirazione per iniziare il tuo progetto di lavorare con la scrittura. Ricorda che tutti abbiamo iniziato come principianti, ma più scrivi e più potrai aumentare la qualità del tuo lavoro e diventare uno scrittore professionista.

 

Fonte immagine: Librestock

About Melania

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *