Breaking News
Home / Patente / Costo patente A

Costo patente A

A 16 anni non si vede l’ora di uscire di casa, essere indipendenti, andare dove si vuole, ecco perché molti ragazzi non ancora maggiorenni scelgono di fare un corso di scuola guida per imparare a guidare moto e motorini. Ma la patente A è necessaria anche per tutto quelli che possiedono già una licenza per guidare ma che vogliono guidare un veicolo a due ruote.

La patente A si divide in diverse sottocategorie in base alla fascia di età del candidato e dalla cilindrata del locomotore. A 14 anni è già possibile guidare un motorino di cilindrata massima 50 cm³, minicar e scooter e la patente da conseguire è la AM. Questa patente ha sostituito dal gennaio 2013 l’ex patentino conseguibile senza esame per i maggiorenni. Il costo per conseguire questo tipo di licenza varia a seconda viene effettuato presso la motorizzazione o una scuola guida. La soluzione della motorizzazione è certamente quella più economica perché parliamo di 16 euro più 26, 40 euro per il pagamento dei bollettini e 16 euro per la prenotazione dell’esame da versare sempre su bollettino a cui va aggiunto nel caso non si possegga un ciclomotore la spesa di noleggio che varia dai 50 agli 80 euro al giorno. Se si sceglie la scuola guida invece i costi variano intorno ai 200 o 250 euro per il costo di iscrizione, teoria, guida e esami.

A 16 anni invece è possibile conseguire la patente A1 che consente di guidare moto da 125 cm³ di cilindrata con una potenza massima di 11 Kw. Tra costi di iscrizione, teoria, esami di teoria e di guida e almeno un paio di guide incluse ci aggiriamo tra i 250 euro e i 2560 euro in base alla scuola guida. Presso motorizzazione invece ci sono i due bollettini da pagare uno da 16 euro e l’altro da 24, più spese postali di 1,78 euro, più il certificato medico che varia dai 20 euro se ottenuto presso una ASL a 50 se ottenuto dal medico curante su carta bollata da 16 euro.

Patente A2 conseguibile a 18 anni e consente di guidare ciclomotori di 25 Kw di potenza massima e un rapporto potenza/peso di 0,2 Kw/kg. Il costo varia sempre in base alla scelta di rivolgersi ad una scuola guida o presso la motorizzazione. Nel primo caso i costi sono piuttosto elevati perché ai costi della documentazione iniziale che si aggirano intorno ai 150 euro, vanno aggiunti i costi del corso di teoria presso la scuola guida che in base alla città si aggirano intorno ai 400 fino a 500 euro a cui vanno aggiunti i costi delle singole guide. Nel secondo caso i costi sono quelli dei bollettini che sommati ammontano a circa 58 euro, certificato anamnestico che dal proprio medico di base ha il costo di 50 euro o di 20 presso una ASL su carta bollata da 16 euro, più spese foto tessere. A cui va aggiunto eventualmente il costo del noleggio della moto che va dai 50 agli 80 euro al giorno o di 100 presso la motorizzazione stessa.

Infine la patente A3 che si consegue a 24 anni e consente di guidare tutti i tipi di ciclomotore. I costi in scuola guida si aggirano intorno ai 300 euro, mentre presso la motorizzazione sono sempre quelli relativi ai pagamenti dei bollettini del certificato medico e dell’eventuale noleggio moto.

About Maria

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *